Rotta sicura
( Gennaio 2017 - Settembre 2019 )

Il progetto

Il progetto autofinanziato “Rotta Sicura – Don’t Mind the Gap” nasce a Gennaio 2017.
Il suo obiettivo è quello di invertire la rotta, pensando alla migrazione come un’opportunità di crescita per tutte le parti coinvolte.
Vogliamo diventare un punto di riferimento informale e comprensibile per tutte le persone in cerca di informazioni, spunti, racconti e dettagli sull’universo (spesso sconosciuto) della migrazione legale, traducendo i processi complessi per renderli più semplici e comprensibili, prendendo gli strumenti di tutela offerti dalle istituzioni e mettendoli realmente a disposizione delle persone. Con questo progetto si vuole arrivare alla creazione di una rete di supporto basata sulle persone, sulle loro aspettative e i loro sogni, garantendo lungo il percorso che ogni strategia sia ritagliata su misura per i partecipanti. Obiettivo finale è quello di strutturare nuove opportunità e nuove strategie che possano aumentare il potenziale dei singoli partecipanti e creare reale valore aggiunto sia per le società ospitanti che per quelle d’origine.

Svolgimento

  • Il progetto si sviluppa lungo cinque tappe:
  • Orientamento e valutazione iniziale delle competenze, accompagnata da formazione linguistica e di cittadinanza nella nazione di partenza.
  • Preparazione all’accoglienza nella nazione ospitante, attraverso l’organizzazione di tavole rotonde tra i rappresentanti del mondo del lavoro e della formazione, gli esperti della mediazione culturale, le istituzioni e la società civile.
  • Formazione linguistica e specifica orientata alle finalità professionali e di inserimento nella società di accoglienza, accompagnato da un’analisi e una ricerca (da svolgersi nella nazione ospitante) sui metodi applicati dal sistema ricevente.
  • Inserimento lavorativo e avviamento di una vita professionale.
  • Creazione e diffusione di una campagna di comunicazione per raccontare i risultati ottenuti e diffondere le informazioni.

 

Conclusione

Il progetto Rotta Sicura termina ufficialmente l’8 settembre 2019, dopo uno stop forzato durato mesi tra la seconda e la terza fase del progetto. Pur percorrendo le vie legali e avendo a disposizione tutti gli strumenti necessari, il progetto si è arenato sugli scogli determinati dalle istituzioni, di entrambi i paesi. Tuttavia Rotta sicura ci ha lasciato molta conoscenza e soprattutto ha creato un precedente. Il nostro diario di bordo resta a disposizione nostra e di chi vorrà, dopo di noi, tentare nuovamente una Rotta Sicura. 


Partner