Le 35 soft skills più ricercate dalle aziende

È caratteristica di chi ama portare a termine i compiti di cui è incaricato, con precisione, nel rispetto dei programmi e delle scadenze; di chi è ordinato, accurato e controlla i dettagli.

È caratteristica di chi è in grado di esporre efficacemente le proprie idee e opinioni senza né porsi sulla difensiva né attaccare la posizione del proprio interlocutore. Tende a rispettare e comprendere le argomentazioni altrui prima di confrontarle con le proprie.

È la capacità di veicolare le proprie opinioni e/o le proprie decisioni senza utilizzare metodi coercitivi né impositivi né autoritari, bensì attraverso una posizione percepita come stabile, coerente e rispettata.

È la capacità di esprimersi efficacemente, strutturando l’esposizione secondo un’impostazione logica che focalizzi i punti essenziali, che dia evidenza dello stato di avanzamento dei lavori e del grado di raggiungimento degli obiettivi.

È la capacità di essere fedele nel pensiero, nel comportamento e nelle azioni.

È caratteristica di chi è in grado di fungere da mediatore neutrale e super partes tra due o più persone in conflitto interpersonale. Permette di identificare le cause dirette e indirette che portano al conflitto e di far convergere punti di vista differenti verso una soluzione di compromesso.

Chi possiede questa caratteristica non si ferma a ciò che già sa; coltiva interessi di vario tipo, cercando attraverso diversi canali ciò che lo appassiona.

È caratteristica di chi non corrompe la morale socio-culturale di riferimento davanti a eventuali vantaggi materiali e/o immateriali.

È la capacità di immaginare soluzioni nuove e originali a problemi complessi, attraverso l’utilizzo di un approccio non-lineare sia per individuare che per risolvere la difficoltà incontrata.

È la capacità di organizzare e gestire un gruppo più o meno vasto di collaboratori al fine di ottenere un risultato tangibile e quantificabile. Si fonda su competenze tecniche e trasversali consolidate e sull’abilità di utilizzarle per conseguire degli obiettivi dal respiro strategico in un contesto complesso.

È caratteristica di chi è determinato al raggiungimento degli obiettivi, valuta le energie e pianifica le azioni necessarie per ottenerli. Decide le priorità, fissa i passaggi e formula previsioni rispetto ai risultati.

È la capacità di migliorarsi continuamente con il fine di raggiungere il proprio obiettivo prestabilito.

Chi possiede questa caratteristica è in grado di portare a termine i propri obiettivi senza bisogno di una supervisione diretta, né di un’assistenza tecnica per la risoluzione dei problemi che sorgeranno.

È caratteristica di chi è fiducioso nelle proprie capacità attuali, così come nella possibilità di sviluppare il suo potenziale. Chi possiede questa caratteristica tende a reagire costruttivamente davanti agli insuccessi.

È la capacità di non fermarsi alle semplici informazioni comunicate dall’interlocutore ma domandare per comprendere la specificità del messaggio che ci vuole essere inviato. Grazie a tale capacità, si è in grado di creare un’interazione valida e di interesse verso l’altro in modo da garantire il corretto scambio di informazioni.

È la capacità di aiutare il proprio team a raggiungere i suoi obiettivi, usando sia le proprie competenze tecniche che quelle relazionali in sinergia con gli altri membri del team.

È caratteristica di chi è capace di riconoscere le emozioni delle persone che lo circondano e di comprendere le necessità emotive e/o comportamentali correlate ai loro reali bisogni.

È caratteristica di chi rispetta le scadenze prefissate, riuscendo sia a organizzare il tempo dedicato a ogni attività che a prevedere in fase di progettazione quanto tempo sarà necessario per il raggiungimento dell’obiettivo finale.

È la capacità dell’individuo di stabilire contatti e relazioni con altri soggetti onde pervenire a dei risultati che vanno oltre la somma dei contributi dei singoli membri, in quanto scaturiscono da un reciproco influenzamento di competenze.

È l’abilità di orientare/stimolare individui o gruppi nel risolvere i conflitti e/o ricercare soluzioni di reciproco interesse.

È caratteristica di chi ha una notevole dimestichezza con gli strumenti informatici e telematici, si diverte a sfruttare al massimo apparecchiature complesse.

È caratteristica di chi tende a rispettare la confidenzialità di informazioni su persone o cose, evita di trasmettere dati sensibili.

È la capacità di ascoltare attentamente e di capire e rispondere alle emozioni e alle esigenze degli altri anche se non manifestati o parzialmente espressi. L’ascolto attivo si palesa attraverso la comprensione degli atteggiamenti, dei comportamenti o dei problemi degli altri e quindi attraverso la capacità di rispondervi adeguatamente

È caratteristica di è dotato di grande fantasia. Aperto alle novità, è in grado di produrre idee nuove, cercare soluzioni innovative.

È la capacità di esprimere con chiarezza ed efficacia il proprio pensiero

È la capacità di analizzare il contesto in cui si è immersi e di adattare il proprio comportamento e le proprie scelte in maniera efficace secondo i fini che si vogliono conseguire.

È la capacità di perseverare in un’azione pur non avendone un visibile risultato immediato.

È la capacità e la volontà di adattarsi e di lavorare efficacemente in un’ampia gamma di situazioni o con persone e gruppi diversi; la capacità di comprendere ed apprezzare i punti di vista differenti od opposti ai propri e di cambiare od accettare facilmente i cambiamenti dell’organizzazione o dei compiti della mansione.

È la capacità e la volontà di allineare i propri comportamenti alle necessità, alle priorità e agli obiettivi della propria organizzazione. Tale impegno richiede una consapevolezza organizzativa, intesa come capacità di comprendere le principali finalità e linee di sviluppo dell’organizzazione, oltre che le relazioni di potere.

È la capacità di condividere una visione di lungo periodo con i propri collaboratori, coinvolgendoli e motivandoli a seguire tale visione. Si fonda su uno stile personale e unico che può essere a sua volta basato su competenze tecniche e trasversali anche molto diversificate.

È caratteristica di chi ricava le informazioni essenziali da una quantità estesa di dati e le organizza in maniera schematica. Permette di definire le attività prioritarie da completare rispetto a quelle urgenti ma non importanti.

È la capacità di pensare fuori da schemi standard, indipendentemente dalle conoscenze acquisite estrapolando una soluzione originale.

È la predisposizione ad agire. Iniziativa è fare più di quanto sia richiesto dalla mansione o dalle aspettative inerenti al ruolo occupato, allo scopo di migliorare o perfezionare i risultati della mansione, o di evitare problemi, o di trovare o creare nuove opportunità. Può essere definita come proattività.

Caratteristica di chi si mantiene tendenzialmente rilassato, non eccessivamente preoccupato di fronte alle difficoltà; difficilmente le sue reazioni sono dettate dal nervosismo o dall’ansia, anche di fronte alle pressioni.

È caratteristica di chi comprende e accetta i propri limiti e lavora sul proprio miglioramento costante.

 

Hai trovato le cinque skills che ti calzano a pennello?

Possiamo supportarti nella creazione del cv perfetto per le aziende e fornirti supporto per valorizzare le tue competenze al meglio e sviluppare un piano di carriera ad hoc per raggiungere i tuoi obiettivi.